Una piccola rivoluzione nell’estrusione di film espansi.
Estrusione di PE e PP espanso con la tecnica “direct gasing” a espansione fisica.


innovative twin-extruders for polymersCon le linee realizzate negli ultimi anni FAP si è prefissata di rivoluzionare l’estrusione di film in PE e PP espanso. Perseguendo una concezione del continuo perfezionamento, della ricerca e dell’innovazione, FAP ha raccolto il plauso della propria clientela.

La gamma di estrusori assicura produzioni da 50 a 1200 kg/ora e densità minime anche al di sotto dei 16 kg/m3.  

Caratterizzati da una qualità tra le migliori oggi ottenibili sul mercato, tali film sono inoltre riciclabili al 100% e vengono realizzati mediante tecnologie e processi produttivi sensibili alle problematiche dell’inquinamento ambientale non causando problemi all’ozono e riducendo al minimo gli scarti industriali.. 

Oltre alle linee di estrusione e i macchinari di trasformazione dell’espanso costruite con tecnologie all’avanguardia, FAP offre alla clientela il know-how completo per la messa a punto del processo più adatto a ciascuna singola esigenza produttiva di film espansi. 


Il lavoro continuo degli esperti per l’innovazione e lo sviluppo consente al produttore che utilizza le linee di FAP di ottenere un film espanso di nuova generazione, un prodotto innovativo ed unico nella sua struttura.


Linea di estrusione di nuova generazione per produzione di film espanso

Linea di estrusione di nuova generazione per produzione di film espanso

Attraverso lo studio accurato di ogni dettaglio costruttivo, FAP è riuscita a ottimizzare i tempi necessari per i cambi di produzione, cosi come il funzionamento delle macchine, oltre a migliorare sensibilmente la qualità del materiale espanso in termini di densità e omogeneità. Oggi i suoi impianti sono in grado di garantire eccellenti rese di utilizzo e economiche.


Il perfezionamento del processo di miscelazione del PE/PP con gas e l’utilizzo di apparecchiature ad alto risparmio energetico hanno permesso di ridurre considerevolmente i costi di produzione e di ottenere significativi miglioramenti del rapporto tra energia utilizzata e quantità del prodotto lavorato (Kw/kg). Miglioramenti che si traducono in un incremento della qualità dei prodotti stessi e, a conti fatti, in un aumento del margine medio di guadagno.

Nonostante la non facile situazione del mercato e le continue sfide con cui gli operatori devono confrontarsi, FAP non ha mai smesso di concentrarsi sul costante sviluppo tecnologico e sulla qualità delle proprie macchine, per il quale recentemente ha anche avviato un centro di ricerca interno. La struttura è dedicata alla messa a punto di nuove tecnologie e di soluzioni innovative nella costruzione di macchine per l’estrusione di film espansi e allo studio di nuovi campi di applicazione dei prodotti stessi.